Scheda

Stampa la pagina

Vetro

Come molte grandi scoperte, il vetro fu inventato per errore, sulle rive del fiume Belo, in Siria.

 

La leggenda narra infatti di alcuni mercanti fenici che accesero un fuoco e usarono accidentalmente come supporto per cucinare dei blocchi di soda naturale.

 

Questi si fusero per il calore e, mescolandosi alla sabbia della spiaggia, diedero origine al primo materiale vetroso.

 

La separazione

La raccolta e il riciclaggio del vetro sono vantaggiosi sia dal profilo ecologico, sia da quello economico.


Oltre a ridurre i rifiuti urbani da smaltire, la raccolta separata permette, grazie al processo di riciclaggio, di risparmiare acqua, materie prime e fino al 25 % di energia nella produzione di vetro nuovo.


Con la TSA (Tassa di smaltimento anticipata si finanziano i Comuni e i centri, che, procedendo alla raccolta separata del vetro, assolvendo un compito prescritto dalla Confederazione.


L’indennizzo versato per il vetro separato in bianco e colorato è superiore rispetto a quello versato per il vetro misto: ciò per sostenere gli oneri e gli sforzi volti a preservare le strutture di raccolta con separazione per colore, fatto che semplifica la successiva lavorazione.

 

La raccolta

La raccolta è effettuata tramite contenitori ubicati nel Comune, con possibilità o meno di separazione in vetro bianco e colorato.

 

Il riciclaggio

Il vetro è sempre riciclabile.

Nel termovalorizzatore il vetro non fonde e resta materiale inerte, che depositato in discarica assieme ai resti dell'impianto, rappresenta uno spreco di materia prima.
Infatti gli imballaggi di vetro possono essere riciclati senza limiti, fondendoli a ca. 1'600 °C, ed essere trasformati in nuovi prodotti di vetro e materiale isolante.

 

Gli obiettivi

  • Ottimizzare le modalità di raccolta a livello comunale e consortile.
  • Incentivare la popolazione alla raccolta separata del vetro mediante un’informazione adeguata.
  • Migliorare la qualità del vetro raccolto separatamente.
  • La quota di raccolta e di riciclaggio va mantenuta almeno al livello attuale.
 

Le regole d'oro

  • SEPARARE attentamente il vetro per colore, laddove è previsto dal proprio Comune.
  • TOGLIERE il materiale estraneo, quali rivestimenti in plastica, metallo, paglia, tappi, e altro.
  • INTRODURRE nel contenitore soltanto vetro, evitare procellana, specchi, bicchieri, ceramiche e vetroceramiche, perché ostacolano il processo di riciclaggio.
  • SEGUIRE le direttive risportate dal punto di raccolta e le indicazioni fornite dal proprio Comune o dalle imprese di smaltimento autorizzate.
..

Cosa smaltisco qui?

Barattolo di vetro
Boccetta di profumo (vuota)
Bottiglia di vetro
Deodorante roll-on (vuoto)
Vasetto di vetro
Vetro di bottiglia

Info per il tuo Comune

 

Cerca le informazini sullo smaltimento immettendo la località o codice di avviamento postale.

 

Trova le info →

Recycling-Map

 

Trova i centri di raccolta immettendo la località o codice di avviamento postale.

 

Vai alla Mappa →