Scheda

Stampa la pagina

Bottiglie per bevande in PET

Durante la seconda guerra mondiale è stato necessario trovare un’alternativa alla seta giapponese e al nylon.

Con lo sviluppo del poliestere si è ottenuto così un materiale versatile indicato a più usi.

Negli anni 70 si è iniziato poi a produrre con esso imballaggi trasparenti, privi di sapore e - soprattutto - particolarmente resistenti.

 

Tutte proprietà tanto apprezzate che hanno portato questo materiale a ottenere in pochi anni un successo senza pari.

 

La separazione

La consegna e la ripresa degli imballaggi per bevande in Svizzera  è disciplinata dall’ordinanza sugli imballaggi per bevande (OIB).

La raccolta e il riciclaggio delle bottiglie per bevande in PET sono vantaggiosi dal punto di vista ecologico e economico per il Comune.

Da punto di vista ecologico si evita la dispersione delle bottiglie in PET nell’ambiente, si riduce la massa dei rifiuti urbani da smaltire e, grazie al riciclaggio, si limita l’uso di acqua e materie prime (1,9 kg di greggio o gas naturale per 1 kg di PET). Rispetto alla termodistruzione, la raccolta separata delle bottiglie di PET permette di evitare la formazione di 138’000 tonnellate ogni anno di gas a effetto serra (ad es. anidride carbonica). Confrontandola con la produzione di bottiglie a partire da materiale vergine si ha un risparmio di circa il 50% di energia.

Dal punto di vista economico l’Associazione PET-Recycling Schweiz  riscuote su tutte le bottiglie un contributo di riciclaggio anticipato.

 

La raccolta

La raccolta separata delle bottiglie per bevande in PET viene effettuata su tutto il territorio nazionale dall’Associazione PET-Recycling Schweiz, a cui aderiscono quasi tutti i commercianti svizzeri di bevande. Esse possono essere riportate a tutti i punti di vendita di bottiglie per bevande di PET.

In Ticino, in controtendenza con il resto della Svizzera, quasi tutti i Comuni sono muniti di tale raccolta separata.

 

Il riciclaggio

Con il sistema di raccolta le bottiglie per bevande in PET vengono trasportate nei centri di raccolta, dove vengono separate in base al colore. Le bottiglie trasparenti e di colore leggermente bluastro sono trasformate in granulato per poi diventare di nuovo bottiglie. Le altre bottiglie vengono trasformate in materiale di base per prodotti come fibre, fogli e nastri d’imballaggio, ma anche prodotti tessili per magliette, borse e sacchi da montagna, tende, ecc.

 

Gli obiettivi

  • Ottimizzare la consegna nei punti di raccolta.
  • Incentivare la popolazione alla raccolta separata delle bottiglie per bevande in PET mediante  un’informazione adeguata.
  • Migliorare la qualità del PET raccolto separatamente, in particolare far osservare la regola che  vanno consegnati/depositati solo bottiglie per bevande in PET.

 

Le regole d'oro

  • SEPARARE solo le bottiglie per bevande sono adatte al riciclaggio. Per gli altri imballaggi in PET (per  esempio contenitori di olio, aceto, shampoo, detersivi,…) verificare le modalità di consegna tramite il materiale informativo del vostro Comune o dei punti di vendita.
  • SCHIACCIARE le bottiglie per bevande in PET, così da ridurne il volume prima di introdurle nel  contenitore.
  • SEGUIRE le direttive segnalate al punto di raccolta e le indicazioni fornite dal proprio Comune.
..

Cosa smaltisco qui?

Bottiglia per bevande in PET

Info per il tuo Comune

 

Cerca le informazini sullo smaltimento immettendo la località o codice di avviamento postale.

 

Trova le info →

Recycling-Map

 

Trova i centri di raccolta immettendo la località o codice di avviamento postale.

 

Vai alla Mappa →